AICEL concede il patrocinio a DIG.Eat 2016

13 aprile 2016
By

Torna a Milano DIG.Eat, l’evento di ANORC (Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Digitale) che intende fare il punto della situazione in merito al livello di digitalizzazione del nostro Paese.

AICEL ha deciso di diventare partner dell’evento concedendo il patrocinio e contribuendo nella comunicazione attraverso tutti i suoi canali.

Il titolo della manifestazione è DIG.Eat 2016: Digital wars-la vendetta dei bit. L’intenzione è quella di creare un viaggio verso i confini del digitale e il futuro che l’innovazione disegna per noi, sotto la guida di abili piloti (i moderatori) che coordineranno la discussione di un equipaggio composto da esperti nazionali, testimonial delle aziende della domanda e dell’offerta dei servizi digitali e pubblico in sala.

La IX edizione del DIG.Eat, realizzata con il sostegno dei main sponsor SB Italia e Unimatica, sarà più business oriented, focalizzata sulle esigenze delle aziende che operano nel settore digitale e che sono l’asse portante dell’attività associativa.

Il viaggio si dividerà in quattro tragitti, quattro momenti di confronto su importanti tematiche:

App ed eCommerce – Una nuova speranza

Identità e firme – L’attacco dei cloni 

Compliance, conservazione e protezione dei dati – La minaccia Fantasma

Contratti IT, Business intelligence e Big data – Il risveglio della forza

Ognuno di questi incontri sarà articolato in tre tappe: analisi dello scenario, approfondimento e soluzioni proposte dal mercato.

Il DIG.Eat è un evento in costante crescita, che nelle ultime edizioni ha registrato un grande successo di pubblico e di sostenitori. Il successo dell’evento è il chiaro segnale di quanto le tematiche dell’innovazione digitale non siano più materia per pochi tecnici ed esperti, ma processi sempre più diffusi per il miglioramento della gestione aziendale e il potenziamento del business: da qui la scelta ironica del sottotitolo, un ideale moto d’orgoglio e di rivalsa dei bit, del digitale, e di tutti i processi innovativi, contro ogni resistenza conservativa, sempre a patto che tali processi siano gestiti in modo corretto e consapevole, tutelando la privacy e la conservazione dei dati.

La partecipazione all’evento è gratuita previa iscrizione online.

L’evento è inoltre in corso di accreditamento presso i principali Ordini Professionali e garantirà 4 crediti formativi agli iscritti agli Elenchi di ANORC Professioni e 2 crediti formativi agli iscritti all’Ordine degli Avvocati.

Guarda il programma

Patrocini dell’evento.

Per maggiori informazioni: 0832/256065; comunicazione@anorc.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: