Amazon: multa di 300 mila euro dall’Antitrust

8 aprile 2016
By

E’ per la violazione della nuova normativa sui Diritti dei Consumatori che l’AGCM (l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) ha deciso di irrogare due sanzioni a due società di Amazon per un ammontare di 300 mila euro. Nello specifico Amazon EU Sàrl e Amazon Services Europe Sàrl sono state punite per aver omesso, o fornito in modo non adeguato, informazioni rilevanti nel corso del processo di acquisto. In particolare, si legge nel comunicato dell’Antitrust, mancherebbero le informazioni “precontrattuali obbligatorie e quelle sulla garanzia legale di conformità previste dal Codice del Consumo, sia nel caso di vendita diretta da parte di Amazon sia nell’ipotesi in cui la compravendita intervenga sulla piattaforma di Amazon marketplace (e, quindi, con venditori terzi).”

In pratica, ciò che l’AGCM contesta a Amazon Eu Sàrl è di non aver evidenziato adeguatamente all’utente una specifica informativa precontrattuale sul recesso e relativi termini ed esclusioni, sull’esistenza e sulle condizioni dell’assistenza postvendita al consumatore, oltre che un remind sulla garanzia legale. Amazon Services Europe Sàrl, negli accertamenti dell’Antitrust, “non forniva al consumatore un’adeguata informativa precontrattuale sull’effettiva identità del professionista, sul ruolo svolto da Amazon nella transazione, sul regime di recesso e di reso, sull’assistenza pre e post vendita garantita dai soggetti terzi, nonché sul remind sulla garanzia legale.”

Il Garante ha sottolineato come nelle operazioni di acquisto su markeplace, le carenze informative apparivano ancor più significative nei casi in cui i consumatori, pur avendo acquistato un prodotto sul sito www.amazon.it, sono venuti a conoscenza della reale controparte nel contratto di acquisto solo in seguito ad un difetto del prodotto. Amazon, a detta dell’AGCM, si sarebbe limitato infatti ad affermare la propria estraneità al contratto tra venditore terzo e consumatore, senza entrare in alcun modo nel merito della contestazione.

Parliamo spesso della necessità di gestire accuratamente le informazioni legate alla tutela del consumatore. Qualche giorno fa, per esempio, abbiamo pubblicato un’analisi sulla Garanzia legale di conformità.

Tutti gli aspetti legati alle normative di privacy e condizioni di vendita non possono essere trascurati. I nostri associati hanno la possibilità di ottenere gratuitamente il certificato SonoSicuro, con il quale un pool di esperti analizzano ogni virgola delle condizioni e della privacy dei nostri e-store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

RSS Webinar in Arrivo

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprova più tardi.

Seguici su Twitter

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: